Martedì 28 gennaio 2014

Doppio turno per la stakanovista Maria Makarov, la nostra perla di Jerusalem, forse il miglior giocatore del campionato, che per fortuna di tutti è poco allenata e ci offre qualche possibilità si strapparle dei frames. Panzeri junior potrà avvalersi dei 40 punti di vantaggio offerti dalla divergenza di categorie e se proverà a non farsi travolgere forse ci regalera gradite espressioni di stupore. Crediamo tutti in questo ragazzo silenzioso e determinato, che ha iniziato ad amare lo snooker come le cotte brucianti che sono tipiche e bellissime nella sua stagione della vita. Marco Palma avrà solo il vantaggio minimo dei 20 punti ma, essendo giocatore dal tocco vellutato e capace di prodezze balistiche a lunga distanza, se riuscirà a rimanere concentrato venderà cara la pelle, cercando di non sprecare quelle poche opportunità  che la Makarov potrebbe lasciar sul tavolo. Grazie a Maria di partecipare al nostro Championship, prima e per ora unica signorina, sicuramente ottima ambasciatrice per l’aumento delle “quote rosa” nel nostro snooker ambrosiano, siamo molto felici di averti tra noi sin dall’inizio di questa avventura!

PLAYERSTOT12345SCOENGDATETIMENOTE
ALESANDRO PANZERI (C)058175736987385+11228/01/1415.30
MARIA MAKAROV (A)004447626555273-11228/01/1415.30
MARIA MAKAROV (A)026021526759254-4828/01/1420.30
MARCO PALMA (B)036359635854302+4828/01/1420.30

 

Bronzee maschere di guerrieri

P1120890

Un lunedì apparentemente tranquillo nella nostra piccola e preziosa accademia ambrosiana, un solo match disputato in LIVE sul tavolo Hendry, sul Davis alcuni ambiziosi e motivati personaggi si allenano per conquistare la vetta tecnica del buon snooker. Così il dinoccolato ingegnere irlandese, per “elettroniche ragioni” stanziato nella pianura padana, dal gioco solidissimo, che scatta come un ghepardo quando la preda si distrae, si è messo petto contro petto con il sangiulianese doc, leader di popolo, che attraverso la simpatia dirotta gli umori della categoria “B” incitando alla sollevazione contro lo strapotere della “A”, talvolta con durissime dichiarazioni di ostilità. Panzeri senior e l’ingegner Roche si sono affrontati a suon di durissimi snooker e difese reiterate, contando sullo snervamento dell’avversario ma senza che nessuno dei due cedesse una volta di troppo. E’ finita 4 a 1 per il beniamino irlandese che ha siglato due break di tutto rispetto e ben orchestrati (37 e 27). Al terzo frame, quello del big break da 37 di Roche, per Panzeri senior tutto sembra in salita ma la reazione è orgogliosa, tenace, concreta, e inizia a sua volta ad imbucare, facendo vacillare ogni sicumera dell’avversario che, dopo lungo assedio, cede solo alla famigerata e sfuggente brunetta da seven points con finale da professionisti. Un frame strappato a forza al Roche da primato, che colleziona pieni punteggi senza batter ciglio, forse vale per tre, almeno moralmente, perchè la grinta dell’esponente di categoria inferiore è stata spesa totalmente e senza riserve con sano agonismo. E allora complimenti al mitico “Panzer”, uscito quasi in levitazione da due giornate con pronostici funerei. grazie da parte di tutti per aver creato graditi intoppi in testa alla classifica. Tutto questo è andato LIVE e la prima parte del match potete rivederla nella solita scaletta delle registrazioni. Così, se vi siete persi la diretta, ma ancora attraverso il vetro opalino della differita, percepirete ugualmente  i volti dei nostri sfidanti che per circa tre ore si sono trasmutati in bronzee maschere di guerrieri, accendendo l’atmosfera del Championship, divertendosi e divertendo, stringendosi la mano all’inizio e alla fine del duello, come vogliamo che sia  nella nostra interpretazione dello snooker, già da subito un pò originale, sicuramente tutta ambrosiana. E buona giornata a tutti !

PLAYERSTOTSCOENGDATETIMENOTE
EGIDIO PANZERI (B)013237533236190-12127/01/1419.30
MICHAEL ROCHE (A)046265 37426181 27311+12127/01/1419.30

Venerdì 24 gennaio 2014

Serri e Bacchetta daranno vita ad un match squilibrato, almeno sulla carta, dalla mancanza di allenamento del nostro buon brianzolo che non riesce a ritagliarsi tempo per affinare la varie tecniche di imbucata e difesa mentre il coriaceo e puntiglioso ispettore elvetico, nella quiete della propria casa in Canton Ticino, si avvale di un “tavolino” da 8 piedi con il quale inventa oscure alchimie di allenamento e cerca l’uroboro biliardistico. Non ci resta che tifare per Giorgio, sperando non ceda e strappi qualche punto che farebbe comodo non solo a lui ma alla classifica generale. Per finire con due parole sul match portante della serata: forse nessuno di noi ha pensato all’abbinamento di nominativi dove in Panzeri è contenuta la parola “panzer”, sinonimo di potente carro-armato tedesco della seconda guerra mondiale mentre Battaglia non necessita di ulteriori rimandi perchè già sufficientemente evocativo. Gli strateghi  catalogano gli scontri tra divisioni corazzate come i più risolutivi della guerra tradizionale ( o guerra simmetrica) che determinano l’equilibrio dello scacchiere bellico quindi, un match con personaggi di tal fatta, non può che essere dirompente, senza paura, tutto in LIVE sul nostro microcanale con audience importantissima che va da uno a dieci … forse … quando facciamo il pienone. Ma a noi piace così perchè siamo gente bizzarra, gente che gioca a snooker, non so se mi spiego …

PLAYERSTOT12345SCOENGDATETIMENOTE
EGIDIO PANZERI (B)046558277183304+4124/01/1419.30
MICHELE BATTAGLIA (A)015152564163 23263-4124/01/1419.30
GIORGIO SERRI (C)002938503249198-16924/01/1421.00
ALESSANDRO BACCHETTA (B)045970796990367+16924/01/1421.00

Mercoledì 22 gennaio 2014

Tommaso Palermo ed Eugenio Pallucca sul tavolo Hendry in LIVE dalle 20.30, chi potrebbe aspettarsi di meglio? Partita aperta, probabilmente senza troppi pensamenti difensivi, alla ricerca della serie e dei colpi spettacolari, due giocatori senza mezze misure, attaccanti puri. Tutto diverso per il tavolo Davis, con Baccheschi che ci ha recentemente onorato di una vittoria in amichevole, pur giocando un solo frame, contro un visitatore londinese ed il giovane Jurgis che sta crescendo tecnicamente e non accetta la sconfitta gratuita, per un match certamente più tattico ma con alto valore per la classifica generale.

PLAYERSTOT12345SCOENGDATETIMENOTE
TOMMASO PALERMO (B)00322532185112-16722/01/1420.30
EUGENIO PALLUCCA (B)056642525465279+16722/01/1420.30
FABIO BACCHESCHI (B)003231365434187-17522/01/1421.00
JURGIS PILKAUSKAS (C)056769736786362+17522/01/1421.00

Lunedì 20 gennaio 2014

L’incontro di questa sera è tutto immerso nella categoria di mezzo cioè quella che sostiene il campionato.  Seguire lo scontro tra Fabrizio Perri e Yuri Martinelli sarà particolarmente interessante per tutti perchè saranno dispiegate opposte filosofie di gioco e tattiche agli antipodi. Perri ha aumentato la sua esperienza sul tavolo e, pur sempre restando un sostenitore del bel gioco, ha probabilmente maturato la scelta dei rischi da correre mentre il più esperto Martinelli, teorico dell’attenzione alla difesa come principio che migliora l’attacco, avrà tuttte le occasioni per applicare alla perfezione le sue scelte tattiche. Le diverse personalità stanno emergendo attraverso gli stili di gioco e vedere questo spettacolo è davvero esaltante, parliamone tra noi il più possibile, parliamo di snooker, viviamo con soddisfazione questa avventura sin dall’inizio, forse tra i migliori che si potessero immaginare nella nostra Milano che, in questi giorni, neanche a farlo apposta, gronda pioggia e ci intride le ossa di umidità come si addice ad un perfetto inverno britannico.

PLAYERSTOTSCOENGDATETIMENOTE
FABRIZIO PERRI (B)014359454540232-4920/01/1420.30
YURI MARTINELLI (B)042561667653281+4920/01/1420.30

Sabato ancora Championship e non solo …

Piove da giorni e sembra di essere in un sobborgo londinese, una tipica giornata da passare in compagnia e dedicandola allo snooker. Infatti oggi, oltre alla partita di campionato tra Michele Battaglia e Guido Visca, sul tavolo Davis  si terranno delle sessioni di allenamento tra quegli astuti che ne hanno capito la necessità e l’urgenza. Oramai le presentazioni sono state fatte, conosciamo i profili dei giocatori ma qualcosa in più possiamo sempre dire e cioè che questi due players sono stati “creati in laboratorio”, sfornati da due accademie, una oltre manica ed una nostrana … E un match di inter category quindi con il dislivello di 40 punti che fa soffrire tutti i mligliori della “A” perchè la formula adottata in questa prima edizioni del Championship è volutamente spigolosa. Per i nostri gladiatori nessun regalo  tranne l’attenzione di tutti noi che attendiamo e seguiamo ogni partita proprio perchè gli esiti non sono mai scontati, come le buche del tavolo che amiamo, rotonde nelle forma ma acidissime nel comportamento … buon sabato pomeriggio.

PLAYERSTOTSCOENGDATETIMENOTE
MICHELE BATTAGLIA (A)057495 22658269385+9418/01/1415.30
GUIDO VISCA (C)006863545947291-9418/01/1415.30

Venerdì 17 gennaio 2014

In questo turno si affronteranno ma. sarebbe più corretto dire che si confronteranno, due giovani, come si suol dire, di belle speranze. Alessandro Panzeri. il più giovane del Championship  e Jurgis Pilkauskas che, nonostante la diretta discendenza lituana è nato e vissuto a Milano,  sono un’ottima rappresentanza della categoria “C”. Entrambi hanno buone propensioni agonistiche e carattere per poter spremere fino in fondo questo match che staremo ad osservare attentamente e forse ne ricaveremo qualche piccola profezia sulle fase mediana del campionato.  Nonostante le tipiche lacune tecniche di chi ha appena messo fuori la testa dalla cerchia dei neofiti i nostri due virgulti ci regaleranno un esempio lampante di motivazione sportiva senza mediazioni. Tifiamo doverosamente per entrambi perchè sono un pò il futuro dello snooker a Milano, pardon, Ambrosiano.

PLAYERSTOT12345SCOENGDATETIMENOTE
JURGIS PILKAUSKAS (C)22917404323152-6917/01/1421.00
ALESSANDRO PANZERI (C)357472036712216917/01/1421.00
DAVIDE COLTRO (A)461466363 (22)632968217/01/1420.30
TOMMASO PALERMO (B)14654562335214-8217/01/1420.30

Giovedì 16 gennaio 2014

Una partita fresca tra due buoni rappresentanti della categoria “B” all’interno della quale il livello agonistico sta crescendo molto bene. Croci è un giocatore dalle fasi alterne, che può esaltare e deludere i suoi fans, quasi come i famosi “the people’s champion” mentre Perri è un colpitore dal braccio tremendamente diritto anche se alle prime esperienze nello snooker. Potrebbe essere un match di potenza, condotto tentando l’esaltazione del gioco di serie e di spettacolari “long pot”. Se non avranno paura reciprocamente e libereranno le loro personalità sul campo, questi compagni di Championship potrebbero regalarci un LIVE imprevisto e spettacolare. E avanti a tutta sbracciata … come Robertson ci insegna …

PLAYERSTOTSCOENGDATETIMENOTE
GIORGIO CROCI (B)380775929432884516/01/1420.00
FABRIZIO PERRI (B)23157346754243-4516/01/1420.00

 

Mercoledi 15 gennaio

Questa sera due partite molto sentite, live quella di Palermo e Baccheschi, infuocata l’altra tra il combattente Pallucca ed il gettonato irlandese Roche. Gli esiti in classifica saranno notevoli con i nuovi entrati che stanno acquisendo dimestichezza di gioco match dopo match. Baccheschi, giocatore molto accurato e decisamente pericoloso per tutti, metterà in campo la sua maggiore esperienza mentre Tommaso Palermo, con il cuore infiammato dallo snooker,  riserverà delle ostiche sorprese al suo avversaro. Lo scontro psicologico e caratteriale tra Roche e Pallucca potrà farci capire se “due ingegneri attorno al tavolo” possano coesistere pacificamente. Una bella serata di snooker e stiamo a vedere cosa ne verrà fuori …

PLAYERSTOT12345SCOENGDATETIMENOTE
FABIO BACCHESCHI (B)5495660545026911115/01/1421.00
TOMMASO PALERMO (B)02148334511158-11115/01/1421.00
EUGENIO PALLUCCA (B)06135454850239-6715/01/1420.30
MICHAEL ROCHE (A)572 36675257583066715/01/1420.30

Martedì 14 gennaio 2014


Stasera una partita tattica anche se nettamente in discesa per Allievi, dovrà superare lo scoglio psicologico del forte handycap di 40 punti ma non è personaggio da spaventarsi facilmente. Forza ragazzi e un incoraggiamento particolare al Serri che da buon anglofilo cerchi,  durante il match, di automotivarsi nel dialogo interiore con qualche frase o giaculatoria nell’idioma britannico.

PLAYERSTOTSCOENGDATETIMENOTE
ALBERTO ALLIEVI (A)059382967883432+16914/01/1421.00
GIORGIO SERRI (C)005253564854263-16914/01/1421.00